ORIGINI

ORIGINI

La scuola FERROESETA  basa la sua didattica sulle esperienze di Andrea Pulito: Cofondatore della scuola (creata per volontà di Davide), Direttore tecnico della scuola FERROESETA e Lousi (Laoshi – 老師) degli istruttori ed allievi più esperti.

Dopo molti anni di apprendimento in scuole nel territorio nazionale e con 10 anni di stretto contatto con il suo più importante insegnate cinese (ChenLinHu), che gli ha mostrato il pensiero e la cultura cinese nel profondo (non quella didascalica che si può apprendere dai libri),  e continuando (tutt’ora) un cammino inesauribile di conoscenza e approfondimento, Andrea Pulito ha unito:
il suo percorso di studi sui chackra, psicosoma e posture del corpo (necessari per comprendere la giusta efficienza delle energie, anche in senso espressivo);
interpretazione profonda dei detti popolari (la conoscenza cinese che tanto ci affascina era già presente nella nostra cultura, ma non codificata);
lo studio di altre arti marziali (da cui è stato possibile risalire ad alcune radici che nell’arte si erano perse per via dell’ avvento dello sport e dei combattimenti regolati sportivamente);
lo studio ideografico della lingua cinese (che spesso nasconde in se’ il punto di partenza concettuale del significato profondo)
l’anatomia (strutturale e funzionale)
i meridiani dell’agopuntura e tuinna
il lavoro sulla respirazione
il Chinna e tecniche basate sul DianXue

Questo percorso unito alla profonda passione per gli stili del SUD (NanChuan) ha creato un programma di studi e crescita che ha come fine principale la completezza del’Essere del praticante.

Sapersi difendere in caso di necessità, ma sapersi anche curare o prendersi cura di sè (anche spiritualmente) nel normale procedere della nostra Vita.

La maggior parte dei veri nemici che dobbiamo affrontare giornalmente sono lo stress, le ingiustizie, le oppressioni e le frustrazioni di decisioni mancate.
Per raggiungere questo CORAGGIO nell’affrontare ciò che non si può sconfiggere fisicamente, è necessario fare un grosso lavoro nel corpo e nella mente.
Ripercorrere concettualmente il cammino ascendente dei Chackra per arrivare alla propria illuminazione.

Per fare questo è necessario:
un grosso lavoro nel corpo, per appropriarsene e andarne fieri, sentirsi sicuri nel proprio “involucro”.
affrontare le proprie paure, ma al tempo stesso gioire dei propri talenti naturali e renderli un punto di partenza fondamentale (ma non di arrivo, come fanno in tanti)
aprire la mente con il confronto e la CULTURA.
Ascoltare e vedere scorrere: non ha senso solo ciò che non comprendiamo.
Umiltà e confronto, ma soprattutto non vivere negli stereotipi che ci ingabbiano il pensiero e il nostro senso di valutazione.
Cercare l’Essenza, non la Forma.

Diploma Davide con M°Marchionetti